Alessandro Verrino

/
/
Alessandro Verrino
Alessandro Verrino
Partner +39 011 500033
  • Dottore Commercialista, abilitato e iscritto presso l’Ordine dei Dottori Commercialisti di Torino, Sez. A, al n. 3.200 (già n. 2.849 ante unificazione dell’Albo).
  • Revisore legale dei conti, elenco tenuto a cura del Ministero dell’Economia e delle Finanze (già Ministero della Giustizia), iscrizione n. 150.406 di cui al Decreto del 04/04/2008, pubblicato sulla Gazzetta ufficiale 4^ serie speciale, n. 30 del 15/05/2008.
  • Consulente tecnico del Giudice, protocollo Tribunale di Torino n. 2010/078 Ctu.
  • Perito penale del Tribunale, protocollo Tribunale di Torino 2010/044 Ap.
  • Curatore fallimentare e curatore delle eredità giacenti (referenze presso i tribunali del Piemonte e della VdA).
  • Revisore dei conti presso Enti locali, elenco tenuto a cura del Ministero dell’Interno, riconoscimento dei crediti formativi ai sensi del Decreto del Ministero dell’Interno n. 23 del 15 febbraio 2012 (aggiornamento e mantenimento iscrizione per gli anni 2012, 2013, 2014 e 2015 sostenuto).
  • Revisore dei conti presso istituti scolastici, elenco tenuto a cura del Ministero dell’Istruzione.

Ulteriori accreditamenti.

  • MIUR – Ministero dell’Istruzione, dell’Università e della Ricerca;
  • ANBSC – Agenzia nazionale per l’amministrazione e la destinazione dei beni sequestrati e confiscati alla criminalità organizzata;
  • ASR – Azienda Sanitaria Regionale della Regione Piemonte;
  • Regione Piemonte e Cciaa di Torino;
  • FinPiemonte SpA;

quale Revisore dei conti di comprovata esperienza per l’affidamento di incarichi di consulenza: per la definizione dei piani di sviluppo; per la certificazione e la determinazione delle entrate generate dai progetti ammessi a finanziamento; nomine presso istituti scolastici; graduatorie di supplenza come docente della classe di concorso A017 – Discipline economico aziendali (ragioneria).

Esperienze lavorative Decennale esperienza nelle materie:

—    della revisione legale dei conti, sia in ambito privato quale presidente/componente di collegi sindacali e sia nel settore pubblico degli enti locali, nonché quale collaboratore esterno della società di revisione Deloitte & Touche SpA, filiale di Torino, per verifiche contabili (più di 60 società assistite, fra cui il Gruppo Fiat);

—    delle analisi di bilancio e di stima del rating, del diritto fallimentare, delle consulente tecniche d’ufficio e delle perizie penali per i tribunali ed in ambito di valutazioni d’azienda, di reati societari e fallimentari, di azioni di responsabilità e di falso in bilancio.

Titoli di studio
  • 2004 – Laurea in Economia Aziendale (vecchio ordinamento) conseguita presso la Facoltà di Economia di Torino; tesi di laurea in tecnica professionale dal titolo: «I controlli del Collegio sindacale: le interazioni della revisione aziendale con il sistema di controllo interno».

§   Specifica formazione in ambito del diritto societario-fallimentare e della revisione contabile; a titolo esemplificativo e non esaustivo si segnala:

—    Master in Revisione aziendale XXVI^ edizione (Facoltà di Economia & Aiesec di Torino);

—    modulo master Il nuovo diritto commerciale societario riformato;

—    seminario di specializzazione Il nuovo diritto fallimentare (Euroconference);

—    seminario di specializzazione La scuola per il curatore fallimentare (Ipsoa);

—    corso Curatori fallimentari (Odc e Tribunale Torino 2015).

Con specifico riferimento alla Revisione dei conti negli Enti locali si segnala:

—    corso per Revisori, segretari e dirigenti degli Enti locali;

—    corso in materia di Enti locali;

—    corso di Revisione per gli Enti locali I° livello;

—    corso di Revisione per gli Enti locali II° livello;

—    corso formativo completo in Revisione degli Enti locali (Odc, da marzo a maggio 2012) ottenendo il riconoscimento dei crediti formativi ai sensi del Decreto del Ministero dell’Interno n. 23 del 15 febbraio 2012 (aggiornamento anni 2013, 2014 e 2015 sostenuto).

Conoscenze professionali specifiche
  • Collegio sindacale & Revisore contabile.

Incarichi per la nomina a presidente o membro effettivo del Collegio sindacale o Sindaco unico/Revisore legale dei conti (a seconda del dettato normativo applicato e qualora il controllo contabile sia attribuito distintamente dal Collegio); anche per specifica utilità nel contesto di operazioni straordinarie societarie (M&A – merger and acquisition, fusioni, conferimenti d’azienda, scambio di partecipazioni, …) che dovessero intercorrere qualora si necessiti di una figura di controllo ad hoc da inserire, anche solo per l’arco di tempo limitato necessario.

  • Consulenza in ambito fallimentare.

In particolare per quanto attiene alle relazioni del professionista indipendente da allegarsi:

  1. al piano stragiudiziale attestato, ex art. 67, co. 3, lett. d), L. Fall.;
  2. alla domanda di concordato preventivo, ex art. 161 L. Fall.;
  3. agli accordi di ristrutturazione dei debiti, ex art. 182-bis L. Fall.;
  4. alle ricostruzioni delle situazioni finanziarie di società prima del fallimento nell’ambito di azione di responsabilità.
  • Consulenze tecniche & perizie penali, valutazioni d’azienda.

In ambito della revisione contabile, a titolo esemplificativo:

  1. consulenze tecniche di parte;
  2. attività di due diligence aziendale;
  3. analisi di bilancio e stima del rating;
  4. analista nelle operazioni straordinarie societarie;
  5. relazioni di stima dei beni e del patrimonio aziendale finalizzate alla trasformazione societaria, al conferimento ;
  6. perizie finalizzate alla valutazione della quota del socio, anche recedente, ad una determinata data;
  7. reati societari e fallimentari, azioni di responsabilità.
  • Incarichi in ambito societario per attività rientranti nelle aree funzionali aziendali attinenti:
  1.  internal auditor (revisione interna);
  2. controller fiduciario della proprietà;
  3. organismo di vigilanza ex D. Lgs. n. 231/2001;
  4. ambito governance ed affari societari;
  5. liquidatore (al rispettarsi di specifiche condizioni).